Peperoni al Curry – Ricetta contorno gustoso

ricetta peperoni al curry con pinoli e uvetta

Molti piatti come primi, secondi e contorni hanno spesso come elemento principale i peperoni. Ovviamente le varie ricette sono arricchite con diverse spezie e ingredienti, che offrono al piatto un sapore e aroma davvero speciale.

I peperoni sono verdure molto nutrienti e gustose, ecco perché spesso in cucina vengono preparati come contorno vicino a qualche pietanza di seconda portata. Ma soprattutto con l’arrivo dell’estate si sa, la voglia di cucinare passa un po’, quindi i peperoni sono il piatto per eccellenza più facile e veloce da preparare. Oggi vedremo come i peperoni al curry siano un contorno davvero eccezionale ma soprattutto gustoso da mangiare e facile da preparare


INGREDIENTI:

  • 1 cipolla grande
  • 4 peperoni grandi di colore diverso
  • 30 gr di pinoli
  • 40 gr di uvetta
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • Sale q.b.

Difficoltà: 1/5


Come ormai già sappiamo, la prima cosa da fare prima di iniziare a cucinare, è quello di preparare tutti gli ingredienti sul piano di lavoro. Ecco la ricetta per i peperoni al curry.

Iniziamo a pulire per bene tutti i peperoni, togliendo tutti i semi e filamenti contenuti in essi. Una volta eseguita la pulizia, bisogna lavarli e tagliarli a striscioline.

Successivamente iniziate a sbucciare una cipolla e affettatela sottilmente. Fatela rosolare in padella con un filo d’olio. Una volta fatto rosolare per bene la cipolla, aggiungete i peperoni e fate cuocere il tutto a fuoco vivo per circa due minuti.

Arrivati a questo punto abbassate la fiamma e aggiungete il curry, con i pinoli e l’uvetta. Fate cuocere per almeno altri venti minuti, lasciando la pentola senza coperchio. Potete servirli tiepidi o a temperatura ambiente.

Un altro modo per cucinare i peperoni al curry, è quello di iniziare a preparare i peperoni in agrodolce, dopo averli tagliati e lavati. Basta mettere una padella sul fuoco con aceto, acqua, zucchero e sale. Quando lo zucchero e il sale risultano ben sciolti è il momento di aggiungere i peperoni e far cuocere il tutto per circa 20 minuti a fuoco basso.

Quando la cottura risulterà ultimata, non ci resta che scolare i peperoni con il colino e conservare il brodo di cottura. Lasciarli riposare tutta la notte e infine aggiungere il curry. Una volta che i peperoni al curry risulteranno asciutti, non ci resta altro che ricoprirli con il brodo di cottura e il piatto è pronto!

Buon Appetito!


Articoli Simili

Lascia un commento

Top
ItalianEnglishFrenchGermanRussianSpanishJapaneseChinese (Simplified)Korean